Edizione di domenica 24 giugno 2018 | Notizie Fan - Redazione - Contatti - Note legali

La ricerca del risparmio nelle cure dentali

La ricerca del risparmio nelle cure dentali

Il termine low cost è ormai presente in ogni ambito merceologico e quindi, non rimaniamo di certo stupiti nel notare come anche nel campo delle cure dentali sia sempre più diffusa questo dicitura anglosassone per identificare quelle offerte che sono mediamente più basse rispetto alla media di mercato. In questo articolo, cercheremo di analizzare il comparto delle cure dentali low cost in Italia, un segmento sempre più ampio che coinvolge già oggi migliaia di operatori che a vario titolo sono presenti ma sopratutto, attrae un numero crescente di pazienti che, come già accade per gli altri settori economici, vuole risparmiare sui trattamenti dentali. Affrontiamo subito una domanda che molti si pongono quando vedono sostanziali differenze di prezzo che non riescono a spiegarsi: cure dentali low cost significa automaticamente anche basso qualità di questi trattamenti? Non sempre, anzi, in molti casi la scelta di optare per un modello low cost, da parte di molti dentisti e cliniche dentali, giunge a seguito di scelte strategiche che sono volte ad aumentare il numero di clienti in un mercato sempre più competitivo ed in cui la fidelizzazione dei clienti non esiste più da tempo. Quindi, è una scelta di pura opportunità per avere più clienti e quindi lavoro.

Cure dentali economiche in Italia. Come funzionano
Le offerte dentali nell’ambito low cost in termini quantitative, sono davvero tante e provengono da dentisti e cliniche dentali sparse in tutta la penisola. Alcune di queste offerte di cura dentale, hanno per oggetto prevalentemente l’implantologia dentale, cioè, la branchia più costosa delle cure dentali.Occorre anche ricordare che molte cliniche dentali per avere maggiore visibilità e attirare nuovi clienti, impiegano il modello delle ‘offerte civetta’, cioè, quelle offerte stracciate che hanno il solo scopo di attirare in studio nuovi pazienti e poi, successivamente, poter loro offrire ulteriore e più complessi trattamenti di cura e salute dentale.

Questo modello prevede ad esempio la promozione di trattamenti di pulizia e sbiancamento dentale a prezzi molto ribassati. In effetti, sembra che i risultati siano presenti. La promozione sul Web sta diventando sempre più ampia per questo genere di strategie commerciali volte ad offrire un’immagine low cost al proprio studio e clinica dentale. Il modello low cost, per molti dentisti è diventata anche la risposta alle ‘attraenti offerte’ presenti nell’ambito del turismo dentale che ogni anno sottraggono numerosi pazienti ai dentisti italiani.